Primo Piano

FORMAZIONE LITURGICA 2020/2021: IL MESSALE ITALIANO

16 GENNAIO: Sacrificio di soave odore

Attenzioni ai linguaggi della celebrazione

"Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto" (Gv 15,5-9)

SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITÀ DEI CRISTIANI

Dal 18 al 25 gennaio. “Rimanete nel mio amore: produrrete molto frutto” (Gv 15,5-9) La Chiesa cattolica, ortodossa e la federazione delle chiese evangeliche in Italia hanno promosso un sussidio per la settimana dell’unità dei cristiani, che può ispirare momenti di preghiera anche durante tutto l’anno. L’unità è il frutto da chiedere e da produrre per la nostra permanenza in Cristo. Accogliendo l’invito del Signore ci fermiamo in preghiera, desiderosi di stringerci sempre più al Signore per l’ascolto della sua parola e la partecipazione al suo dono di grazia. Rimanere nell’amore e nell’unità con Dio in Cristo Gesù ci permetterà… >

Meditazione sul vangelo del giorno

VENERDÌ I SETTIMANA

Dal vangelo secondo Luca (Mc 2,1-12) In quel tempo Gesù, vedendo la loro fede, disse al paralitico: «Figlio, ti sono perdonati i peccati». Erano seduti là alcuni scribi e pensavano in cuor loro: «Perché costui parla così? Bestemmia! Chi può perdonare i peccati, se non Dio solo?». E subito Gesù, conoscendo nel suo spirito che così pensavano tra sé, disse loro: «Perché pensate queste cose nel vostro cuore? Che cosa è più facile: dire al paralitico “Ti sono perdonati i peccati”, oppure dire “Àlzati, prendi la tua barella e cammina”? Ora, perché sappiate che il Figlio dell’uomo… >

Vivere il Giorno del Signore

DOMENICA II DELL’ANNO

Prima Lettura 1 Sam 3, 3b-10. 19 Parla, Signore, perché il tuo servo ti ascolta Salmo Responsoriale Dal Salmo 39  Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volontà. Seconda Lettura 1 Cor 6, 13c-15, 17-20 I vostri corpi sono membra di Cristo. Vangelo Gv 1,35-42 Videro dove dimorava e rimasero con lui Dopo le feste natalizie e le domeniche della manifestazione del Signore, il ritmo ordinario della vita liturgica ci richiede di metterci in marcia. L’abbiamo atteso nell’avvento, l’abbiamo riconosciuto nel… >

Il seminatore uscì a seminare...

Preghiera biblica nelle case

Dalla collaborazione con l’Ufficio Catechistico è nato questo percorso di preghiera a partire dalla Parola di Dio, perché nell’esperienza familiare e personale di contatto con il Signore attraverso la sua parola, noi possiamo riappropriarci di un tratto distintivo della nostra identità cristiana: essere interlocutori di Dio. È una iniziativa incoraggiata dalla nota pastorale dell’arcivescovo, che ha richiamato l’importanza della preghiera e di una sua migliore qualità a partire proprio dalla frequentazione della Sacra Scrittura. Alla pagina curata dall’Ufficio catechistico si trovano le proposte divise per tappe: 1. Paternità di Dio (ottobre – natale); 2. Il pane quotidiano (gennaio –… >