Archivi della categoria: Senza categoria

Preghiamo insieme per la Chiesa

PROPOSTE LITURGICHE PER IL TEMPO DEL SINODO

Tracce per le messe, la liturgia delle ore e la preghiera

PROPOSTE LITURGICHE PER IL TEMPO DEL SINODO Accompagniamo la nostra Chiesa nel suo discernimento con la preghiera, perché il dono dello Spirito ci sostenga e ci illumini tutti. FORMULARI DI MESSE Si suggerisce, nell’imminenza di incontri sinodali nelle comunità, la celebrazione di una messa per il Sinodo o per la Chiesa, nelle ferie del tempo ordinario, di natale e di pasqua, quando non ricorrano memorie … Continua a leggere PROPOSTE LITURGICHE PER IL TEMPO DEL SINODO »

Vivere il Giorno del Signore

DOMENICA II DI AVVENTO. ANNO C

Strumenti per la santificazione del giorno festivo in famiglia e in parrocchia

Prima Lettura Bar 5,1-9. Dio mostrerà il tuo splendore ad ogni creatura. Salmo Responsoriale Dal Salmo 125. Grandi cose ha fatto il Signore per noi. Seconda Lettura Fil 1,4-6,8-11. State integri e irreprensibili per il giorno di Cristo. Vangelo Lc 3,1-6. Ogni uomo vedrà la salvezza di Dio! Un evento imminente, se non ci interessa, ci lascia indifferenti e non ci distrate dalla nostra quotidianità … Continua a leggere DOMENICA II DI AVVENTO. ANNO C »

disposizioni straordinarie per la pandemia

INDULGENZA PER I DEFUNTI NEL MESE DI NOVEMBRE

Decreto della Penitenzeria apostolica

La penitenzieria apostolica ha nuovamente esteso per tutto il mese di novembre  le condizioni dell’indulgenza per i defunti proprie del 2 novembre e della settimana dall’1 all’8 novembre (Decreto del 28 ottobre 2021) Nel Decreto del 2020 ci concedeva anche a quanti sono impediti di uscire di casa per anzianità o per malattia di godere del dono dell’indulgenza, formulando il proposito di confessarsi e comunicarsi … Continua a leggere INDULGENZA PER I DEFUNTI NEL MESE DI NOVEMBRE »

Meditazione sul vangelo del giorno

Lunedì della XXX settimana

I suoi avversari si vergognavano, la folla intera esultava

Dal Vangelo secondo Luca (13, 10-17) In quel tempo, Gesù stava insegnando in una sinagoga in giorno di sabato. C’era là una donna che uno spirito teneva inferma da diciotto anni; era curva e non riusciva in alcun modo a stare diritta. Gesù la vide, la chiamò a sé e le disse: «Donna, sei liberata dalla tua malattia». Impose le mani su di lei e … Continua a leggere Lunedì della XXX settimana »

Meditazione sul vangelo del giorno

Lunedì della XXV settimana

Fate attenzione a come ascoltate

Dal Vangelo secondo Luca (8,16-18) In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce. Non c’è nulla di segreto che non sia manifestato, nulla di nascosto che non sia conosciuto e venga in piena luce. Fate attenzione dunque a … Continua a leggere Lunedì della XXV settimana »

Meditazione sul vangelo del giorno

Mercoledì 15 settembre – Beata Vergine Maria Addolorata 

Ecco tuo figlio! Ecco tua madre!

Dal Vangelo secondo Giovanni (19, 25-27) In quel tempo, stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria madre di Clèopa e Maria di Màgdala. Gesù allora, vedendo la madre e accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco tuo figlio!». Poi disse al discepolo: «Ecco tua madre!». E da quell’ora il discepolo l’accolse con … Continua a leggere Mercoledì 15 settembre – Beata Vergine Maria Addolorata  »

2 AGOSTO: PERDONO DI ASSISI

Indulgenza del 2 agosto

Indulgenza della Porziuncola o «Perdono di Assisi» È concessa l’indulgenza plenaria in favore dei vivi e dei defunti a quei fedeli che da mezzogiorno dell’1 agosto alla mezzanotte del giorno seguente, oppure con il consenso dell’Ordinario, da mezzogiorno del sabato alla mezzanotte della domenica precedente o seguente, visiteranno una chiesa parrocchiale, o francescana, o altra avente l’indulto, recitando il Padre nostro e il Credo. Entro … Continua a leggere 2 AGOSTO: PERDONO DI ASSISI »

Proprio bolognese

1 giugno. SAN PROCOLO

1 GIUGNO SAN PROCOLO, martire Memoria. La memoria di S. Giustino si sposta al 4 giugno. Il segno del martirio nella Chiesa Bolognese, oltre che dai protomartiri Vitale e Agricola, è reso presente da san Procolo, come attestano Paolino di Nola e Vittricio di Rouen. Un’antica tradizione indica il luogo della sua gloriosa morte, avvenuta durante la persecuzione di Diocleziano, ai limiti della città romana … Continua a leggere 1 giugno. SAN PROCOLO »